La sai la differenza tra degustazione orizzontale e verticale?

il

In una degustazione orizzontale si confrontano varie bottiglie dello stesso prodotto, da aziende diverse  e della stessa annata. Il vitigno è sempre lo stesso e l’età del vino rimane la stessa per tutte le bottiglie confrontate. Infatti consiste nello studio e nella comparazione di vini appartenenti alla stessa annata e permette di cogliere le differenze relative alla terreno, al vigneto e allo stile enologico (ad esempio, periodo di affinamento in barrique o no).

Nella degustazione verticale, invece, si confrontano bottiglie dello stesso vino fatto da un unico produttore in annate diverse. Il tipo di uva è sempre uguale, la vigna rimane la stessa e la lavorazione è fatta dalla stessa azienda. E’ certamente la più famosa ed affascinante. Si tratta, infatti, di una valutazione storica delle potenzialità di uno specifico vino.  Una degustazione verticale è efficace quando è composta da almeno tre campioni e una buona verticale che si rispetti dovrebbe almeno prevederne cinque/sei. La scelta delle annate può davvero riferirsi a qualunque tipo di criterio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...