Qualità, eleganza e Castello di Cigognola: un’intuizione di Gian Marco e Letizia Moratti.

Continuiamo il nostro Tour dell’Oltrepo’ Pavese con l’azienda Castello di Cigognola. Siamo in pieno “Vecchio Piemonte” nel cuore dell’Oltrepò Pavese, sulle dolci colline lombarde strette tra Piemonte ed Emilia, a sud del  Po.

L’icona dell’azienda non puo’ che essere il vecchio castello del XII secolo, dichiarato patrimonio storico dal FAI (Fondo Ambiente Italiano), circondato da ben 326 ettari di proprietà, di cui 28 vitati, in cui vengono coltivati Barbera, Pinot Nero e Nebbiolo.

cigo5

La proprietà di Gian Marco e Letizia Moratti e la regia dell’enologo Riccardo Cotarella coadiuvato dall’enologo Emilio De Defilippi,  hanno la produzione d’eccellenza come chiaro ed unico obiettivo.  E questa ambizione la si respira e la si gusta immediatamente fin dal primo approccio con la realtà aziendale.

Abbiamo avuto il piacere di essere invitati, dal responsabile della comunicazione Marco Cordani, a presenziare ad una degustazione organizzata per la delegazione AIS di Mantova, guidata da Luigi Bortolotti, uomo di punta del mondo dei sommellier, con alle spalle anni di divulgazione scientifica e di direzione master per degustatori professionisti.  E’ stata davvero una bella esperienza confrontarci con un sommelier cosi esperto e con l’enologo Emilio Defilippi dal cui confronto ne è scaturita una gradevole occasione formativa.

IMG-20170424-WA0025
La sala di degustazione all’interno del Castello. Vini abbinati con piatti preparati con prodotti proveniente dalla Comunità di San Patrignano.

 

IMG-20170424-WA0026
Luigi Bortolotti Delegato AIS di Mantova e Sara Donnini per i Fulmini
Foto da Sara2
L’enologo Emilio Defilippi, Sara Donnini e Marco Cordani

Presentiamo quindi:

Oltrepo’ Pavese metodo classico Pinot Nero 100% Brut More Rosè, vol 12%, annata 2014

BottigliaMore

Con colore rosa tenue e con un perlage davvero fine, presenta note spiccate di frutti di bosco e di cannella. Leggera sensazione di tostatura. Di solito non lo facciamo, ma questa volta ci sentiamo di consigliare davvero questo metodo classico rosè che ci ha colpito anche per una freschezza e sapidità invitanti e sapientemente ricercate.  Sosta ben 36 mesi sui lieviti. Abbiniamo perfettamente con una tartare di salmone o un provocante piatti di scampi con agrumi. 

 

Oltrepo’ Pavese Barbera 1212, vol. 14%  annata 2014, 

BottigliaDodiciDodici

Colore che è molto consistente nel suo rosso rubino, profumi ampi con predominanza di frutti rossi con accattivanti sentori di pepe. Tannino presente ma non invadente. Una volta avremmo messo in evidenza la “grassezza” di questo vino a causa dell’evidente morbidezza dei gliceridi, oggi usando il nuovo lessico del mondo della degustazione ci piace parlare di un vino “rotondo”:  piacevole in bocca durante l’assaggio ovvero la gradevole sensazione di volume. Stagiona 8 mesi in botte grande e 8 mesi in bottiglia. Consigliatissimo con filetti di personalità come “al pepe verde”. 

 

Oltrepo’ Pavese Barbera La Maga, vol.  14,5%, Barbera 100%, annata 2013

BottigliaLaMaga

Colore fitto nel suo rosso rubino, profumi eleganti di rosa, viola e frutti di bosco. All’assaggio è morbido e vivace, rispettando in pieno la sua identità di Barbera, presenta un’indubbia eleganza dei sui tannini vellutati con una sorprendente ed apprezzatissima percezione finale di cacao. Certamente un vino di grande equilibrio e di grande futuro. Affinamento 12 mesi in botti di rovere francese da 620 litri e poi 24 mesi in bottiglia. Consigliato in abbinamento con quaglia al tegame o con una tradizionale arista di maiale al forno. 

 

Siamo rimasti favorevolmente colpiti dall’azienda e dalla sua filosofia di ricerca della qualità. Cercheremo sicuramente di collaborare per le degustazioni di Fulmini di Vino. Chi volesse avere piu’ informazioni sui vini presentati, contatti subito i Fulmini alla seguente mail: s.donnini@fulminidivino.com oppure tramite la nostra pagina facebook  https://www.facebook.com/fulminidivino.

Un sentito ringraziamento all’Azienda  Castello di Cigognola, all’enologo Emilio Defillipi e  al Sig. Marco Cordani. 

 

Sara Donnini e il Team di Fulmini di Vino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...