Maledetta primavera 2017: fuoco notturno contro il gelo killer

il

In questi giorni abbiamo ricevuto da piu’ parti d’Italia e non solo, segnalazioni sui danni che il gelo ha provocato sulla produzione del 2017. L’allarme di Confagricoltura è serio : “Un evento del genere non si vedeva da 40 anni”

fuoco2

Cerchiamo di spiegare, anche a chi non è agronomo, perchè il gelo in primavera puo’ essere un vero e proprio killer del futuro vino. Il peggior nemico delle viti è infatti il crollo inaspettato delle temperature. In questi giorni in piu’ parti d’Italia si misurano gradi negativi: dal Friuli ci segnalano che il termometro ha toccato nelle scorse notti quota -1/-2 gradi, nell’orario compreso tra le 4 e le 6. Le prime stime sui danni paiono essere  distribuiti in maniera non uniforme, interessando  soprattutto in vigneti che si trovano alle pendici delle colline. In alcuni casi il freddo ha messo in difficoltà germogli e foglie da poco spuntati, seccandoli. I primi numeri sono davvero preoccupanti: aziende nell’astigiano stanno già valutando una perdita di quasi il 25% della produzione annuali. Alcune aziende amiche sentite in questi giorni parlano addirittura di percentuali superiori. Seguendo l’esempio  dei ‘vignerons’  francesi, abbiamo avuto segnalazioni che anche in Irpina come in Veneto,  in queste nottate si stanno organizzando, tra le viti, suggestivi bracieri che nella notte illuminano  speciali e preziosi ‘cru’, per cercare di mitigare il gelo. Infatti Alcune aziende hanno adottato una contromisura sperimentata con successo negli ultimi anni in Francia, in particolare nella zona di Bordeaux e Reims: migliaia di  bidoncini a base di cera sono stati posizionati tra i filari per contrastare appunto l’attacco del gelo.

A breve updates. 

FdV

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...