Il Barolo diventa yankee per 60 milioni

il

La bandiera Usa sventola sulle colline di Beppe Fenoglio. Ma si tratta di tutta altra storia rispetto a La Malora…

La storica azienda Vietti di Castiglione Falletto ha ceduto l’intera proprietà di cantina e vigneti (34 ettari) alla famiglia italoamericana Krause. I rumors parlano di un affare da 60 milioni di euro e di una partnership stretta tra le due realtà. Vietti mette sul piatto un’esperienza centenaria e alcuni tra i cru più pregiati di Langa – da Brunate a Lazzarito, Rocche di Castiglione, Ravera e Villero -, dall’altra Krause porta in dote 12 ettari di vigneti da poco acquistati in alcune tra le migliori zone di produzione del Barolo (Mosconi, Coste e Bricco Ravera a Monforte, Briccolina e Meriame a Serralunga, Codana a Castiglione Falletto). Una nuova compagine che sarà certamente leader di mercato con dichiarato obiettivo di portare il marchio Vietti ad accreditarsi in modo ancora più incisiva nel mondo delle eccellenze enologiche mondiali.

Riportiamo da La Stampa un’accurata infografica sul mondo del Barolo.

 

barolo-kDnB-U10801210646218yKD-680x513@LaStampa.it

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...